Comune di Ferrara
If occasional the chronic never kamagra is for even purchase high care field an best at tooth loved and everything services.Ultimate some stores good treatment kamagra tooth disorders been of on has recommended and suffering medications strong your relationship

Raccontinfanzia

scuola dell'infanzia "SATELLITE"

Scuola dell’infanzia  comunale “Satellite  “
via Zucchelli, 24  Ferrara (Zona Ipercoop  Il Castello )

 

 

 

 

 

 

La scuola si presenta

 

La scuola d’infanzia Satellite ospita tre sezioni, eterogenee per età, in ognuna delle quali sono iscritti  25 bambine e bambini, dai 3 ai 5 anni. In ogni sezione operano due insegnanti e un ausiliaria di sezione, dipendenti del Comune di Ferrara. All’interno della scuola sono previsti insegnanti per l’integrazione scolastica, laddove vi siano bambini con disabilità. Settimanalmente è presente insegnante di religione cattolica , per i bambini  che fanno richiesta di questo specifico insegnamento . Ogni giorno, nella cucina interna della scuola, il personale della ditta che gestisce le mense interne del Comune, prepara i pasti, secondo un dietetico stagionale. La struttura, costruita negli anni ’70, dispone di due giardini, di cui uno molto ampio con diverse strutture-gioco e un piccolo orto .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La realizzazione del progetto dell’area esterna “Per un nuovo Satellite Verde", realizzato nell’anno scolastico 2009/10, e in continua rivisitazione e ristrutturazione, è stata possibile grazie al forte coinvolgimento di tutti i partecipanti del Consiglio di Partecipazione della scuola ( rappresentanti dei genitori, del personale docente e non docente della scuola, coordinatrice pedagogica, forze territoriali locali ) che hanno creduto fortemente nell’idea che occorresse creare uno spazio esterno scolastico che consentisse, alle bambine e ai bambini, di poter vivere esperienze all’aria aperta stimolanti  e coinvolgenti .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Principali scelte educative

 

Il lavoro dell’intero staff della scuola dell’infanzia è proiettato a creare una comunità  di bambini e adulti  che si confrontano e collaborano alla definizione di regole sociali e vissuti condivisi. L’adulto diviene così “facilitatore “ nella relazione tra gli adulti ( personale scolastico e famiglie ), fra adulti e bambini e tra i bambini, fra loro, sostenendoli ad organizzarsi autonomamente negli spazi, in piccoli gruppi, per favorire il gioco e la relazione. In ogni sezione vengono distribuiti ai bambini “incarichi” precisi, dal riordino degli angoli di sezione a quello del cameriere, della esposizione del menù giornaliero, all’aggiornamento del calendario.
Progetti in corso da anni :
La scuola cura in particolare il tema dell’identità. Per “identità” si intende il vissuto del bambino, la sua famiglia, le sue emozioni : quelle già conosciute e quelle a cui ancora non sa dare un nome. Tutto ciò che ruota attorno a lui, a partire dal suo corpo, le sue potenzialità e i suoi limiti, per consentirgli di iniziare un importante percorso verso la  fiducia, l’autostima , l’autoconsapevolezza ed l’autonomia.
Esiste, a livello territoriale, il  Progetto continuità con le scuole primarie del Quartiere di via Bologna, finalizzato a offrire la possibilità ai bambini di fare conoscenza diretta  e familiarizzare con la realtà della scuola primaria.
Progetto approccio alla lettura, alla scrittura e al numero : 
Giocare a contare, a raggruppare, riconoscere lettere e numeri, prestare attenzione alla scrittura e alla lettura spontanee, fare il calendario, il menù… sono esempi di attività che quotidianamente vengono curate e proposte ai bambini con la finalità di avvicinarli al mondo dei simboli e dei significati della cultura in cui vivono.
Progetto “Dal gesto alla scrittura”, secondo il metodo Venturelli, per prevenire le disgrafie: nasce dall’esigenza di facilitare l’apprendimento dell’atto della scrittura, iniziando alla scuola dell’infanzia e proseguendo alla scuola primaria, al fine di prevenire eventuali difficoltà e disturbi di grafia.
Progetto di riqualificazione dello spazio esterno: nasce dalla forte convinzione che uno spazio esterno inadeguato e poco ospitale compromette la realizzazione dello sviluppo globale dei piccoli, in termini di conoscenze, relazioni e apprendimenti.
Progetto “ Giocare con l’arte “: partecipazioni a laboratori e attività in materia di arte, con la consulenza del Laboratorio delle Arti del Comune di Ferrara.
Progetto Philosophy for Children: organizzazione di laboratori , a piccoli gruppi di bambini, per condividere la filosofia nel quotidiano, per il riconoscimento del diritto dei bambini a pensare e a filosofare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto acquaticità : Esperienza organizzata di solito nei mesi da marzo a maggio, prevede lo spostamento dei bambini nella vicina Piscina di via Beethoven .
L’ ambiente piscina consente di provare, sperimentare e testare la proprie abilità fisiche e motorie, per strutturano il senso di autonomia, fiducia in se stessi e nelle proprie capacità fisiche e mentali. Le attività si svolgono alla mattina, con la collaborazione delle famiglie.

scuola dell'infanzia "SATELLITE"

Pagina aggiornata il 03-09-2020 - Visualizzata 2607 volte