Edufe

EduFe n. 34 / Marzo 2020


 

Un messaggio dall'Assessore alla Pubblica Istruzione, d.ssa Dorota Kusiak

Care mamme, cari papà,

in questi giorni, per cause di forza maggiore e per disposizioni del Governo, che ha il dovere di salvaguardare la salute di tutti i cittadini, i nidi e le scuole sono chiusi.

I vostri bambini non possono frequentare le comunità educative di cui avevano conosciuto bene tutti gli spazi, tutti i piccoli angoli, in cui avevano molte occasioni di gioco da soli e con i propri compagni e avevano stretto rapporti anche con le insegnanti e il personale scolastico.

Le relazioni di fiducia che si sono costruite nel tempo, permettendovi di affidare ai nostri servizi i vostri tesori più preziosi, non si sono interrotte e stiamo lavorando affinché non si interrompano nemmeno le attività educative: visto il prolungarsi della chiusura dei plessi, le insegnanti e i coordinatori pedagogici si sono messi all'opera per “aprire” le scuole a voi e ai vostri bambini. I gruppi di lavoro hanno preparato per voi alcuni suggerimenti di giochi e attività da proporre ai vostri bimbi e che vi verranno presentati, un pò per volta, nei prossimi giorni.

Questo non potrà sostituirsi alla comunità educante che quotidianamente tutto il personale scolastico costruisce con il prezioso ed insostituibile contributo dei vostri bambini, ma è un modo per mantenere viva la relazione con le famiglie e garantire la continuità del nostro servizio, seppur a distanza.

Nel raccomandare di rispettare le indicazioni fornite dal Governo, mi auguro che questo lavoro vi possa aiutare a trascorrere attimi più sereni, facendovi sentire un po' meno soli nella gestione dei vostri bambini, soprattutto in questo particolare momento.

Dorota Kusiak

 

#ioresto a casa (...insieme a te)

Abbiamo scelto questo titolo - contenente un hashtag ormai ben noto a tutti - per comunicare il desiderio dell'"Istituzione per i Servizi Educativi" di rimanere vicini ai bambini, anche mentre i servizi sono chiusi.
Lo abbiamo scelto anche perché ammette diverse interpretazioni.

Se a pronunciarlo è un genitore, significa: resto a casa per contribuire alla sconfitta del virus, ma almeno mi prendo il tempo di stare con te!
Se a pronunciarlo è un bambino, significa: la mia scuola è chiusa, ma almeno me ne sto un po' coi miei genitori!
Se a pronunciarlo è un'educatrice, significa: la scuola dove lavoro ha sospeso le attività, ma non per questo devo perdere i contatti con i miei bambini e con le loro famiglie!

Aspetti e significati diversi di una situazione impegnativa per tutti: bambini, genitori, educatrici.

Per rimanere in contatto in questo periodo, abbiamo pensato potesse essere utile mettere a disposizione materiali (testi, video, canzoni, filastrocche, brevi pensieri...) per riflettere o per qualche attività da fare con i nostri bambini. Li trovate

Un caro saluto
La Redazione del sito www.unife.it
La Redazione della pagina FB "Bambini e Genitori a Ferrara"

 

vai al sito del Comune di Ferrara
Comune di Ferrara
Istituzione dei servizi educativi, scolastici e per le famiglie
Via Guido d'Arezzo, 2
44121 Ferrara
Tel 0532 418100
http://www.edufe.it/

Informazioni sulla privacy e rimozione dalla lista
Hai ricevuto questa newsletter perché hai dato il consenso a ricevere informazioni e aggiornamenti dal Comune di Ferrara. Ti invitiamo a leggere l'Informativa sulla privacy ai sensi del Regolamento UE/2016/679 detto GDPR.
Per qualsiasi problema di iscrizione o rimozione dalla lista si invita a scrivere a edufe@edu.comune.fe.it specificando il problema e l'indirizzo e-mail interessato.